menu

 photo home_dpdp_zps5d54fd4e.png  photo chi_sono_dpdp_zpsfb5fadb6.png  photo ricette_dpdp_zpsd793bcb7.png  photo link_dpdp_zpsc837a305.png

Crostata di pesche alle mandorle (per celebrare la fine dell'estate)



Questa lunga, lunghissima, calda, caldissima estate sembra finalmente averci liberato dalla sua stretta morsa. Ed era l'ora. Mesi tremendi. Ora che la pioggia ha lavato via l'afa e la mia rabbia da essa provocata, ho trovato giusto celebrare il nuovo stato di cose con questa ottima crostata di pesche. 

Non c'è niente da dire: è buona, punto. Le pesche rilasciano il loro succo e il sapore zuccherino all'impasto di mandorle, colorandolo delicatamente di rosa; la pasta frolla tiene insieme il tutto, dando un tocco di croccantezza che spezza la consistenza morbida del ripieno. Da provare ASSOLUTAMENTE! Io l'ho già fatta due volte ed è risultata molto gradita ai commensali!

Ingredienti

Per la pasta frolla

500 g farina
250 g burro freddo
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
aromi a piacere (scorza di limone, semini di una bacca di vaniglia, scorza di arancia, cannella)

preparate la frolla inserendo le farine ed il burro a pezzetti nella planetaria: azionate finché il composto non risulterà della tipica consistenza sabbiosa, a quel punto unite l'uovo e azionate di nuovo giusto il tempo di amalgamare. Trasferite il composto sul piano da lavoro e compattatelo con le mani. Fate riposare in frigo per almeno 20 minuti. Stendete la pasta frolla riposata con il mattarello e foderateci una teglia da crostata di 22-24 cm (io avevo una teglia a cerniera di 22 cm). Bucherellate il fondo.

Per il ripieno (preso dall'inserto di Sale&Pepe "All'aria aperta")

5 pesche noci
4 cucchiai radi di zucchero semolato
2 uova
40 g farina
100 g farina di mandorle
100 g burro morbido
80 g zucchero di canna

I. Tagliate ciascuna pesca a metà e ogni metà in 3 spicchi. Riponetele in una ciotola e cospargetele con lo zucchero semolato, mescolando bene. riponete in frigo.

II. montate con le fruste elettriche il burro, lo zucchero di canna e le uova, poi unite le farine.

Assemblaggio: prendete la tortiera foderata di frolla, versateci l'impasto alle mandorle stendendolo uniformemente, poi affondateci gli spicchi di pesca, creando una raggiera e colmando il vuoto centrale (più spicchi riuscite ad infilarci, meglio è!). Cuocete in forno caldo a 180° per 35-40 minuti. servite fredda, magari accompagnata da una pallina di gelato alla crema!



ps- sì, le foto le ho fatte con Instagram ;-))

14 commenti:

  1. Uh siamo proprio in sintonia! :)
    Deliziosa! da rifare al più presto! :)

    RispondiElimina
  2. buonissima! tempo fa ne ho provata una molto simile di un'altra rivista, anzi, ci stavo proprio pensando per le ultime pesche! magari le confrontiamo :-)

    RispondiElimina
  3. Wow che spettacolo, dev'essere davvero buonissima, da provare, salvo subito ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ottima, davvero! E soprattutto facile! Bacio

      Elimina
  4. Una meraviglia di crostata...e preparo senza discutere il cake qui sotto
    bacioni ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah brava, senza discutere! Bacio!

      Elimina
  5. Ciao, la descrizione così attenta e decisa di questa golosa torta e la paura di restare senza pesche per farla mi convincono che devo FARLA!!!
    Sicuramente troppo buona, la foto rende bene, per perdere l'occasione!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi l'hai fatta la crostata? Passo da te! Bacio

      Elimina
  6. Ciao Carlotta, grazie per il tuo commento e complimenti per il blog, molto curato e ricco di ricette buonissime :D Mi aggiungo ai lettori fissi, se ti va continua a seguirmi :) Questa crostata è deliziosa, l'abbinamento è perfetto! Un bacio e e a presto! :)

    RispondiElimina
  7. Questo ripieno di frangipane e pesche dev'essere godurioso :) E bello abbondante come piace a me! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sempre meglio abbondare, no? Sì comunque devo dire che frangipane e pesche è una di quelle accoppiate vincenti che non delude mai! Un bacio e buona settimana anche a te!

      Elimina

Commenta: mi fa piacere sapere la tua opinione!

Creative Commons License
Dalla parte dei pasticcini by Carlotta Ercolini is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.
Based on a work at dallapartedeipasticcini.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://dallapartedeipasticcini.blogspot.com/.