menu

 photo home_dpdp_zps5d54fd4e.png  photo chi_sono_dpdp_zpsfb5fadb6.png  photo ricette_dpdp_zpsd793bcb7.png  photo link_dpdp_zpsc837a305.png

Biscottini morbidi e leggeri al cocco e vaniglia



Ci sono momenti in cui vengo colta da un’improvvisa e violenta crisi di astinenza. Senza avvisaglie di alcun genere il corpo e la mente mi ordinano all’unisono di procurarmi al più presto un odore ma soprattutto un sapore ben preciso: IL COCCO.

Come altri ingredienti (vedi cannella, nocciole), anche il cocco nella mia famiglia è bistrattato, nonché odiato; e proprio come gli altri ingredienti, ahimé è tra i miei preferiti in assoluto.

Per questo spesso vengo colta da una crisi di astinenza. E allora come placare questa voglia irrefrenabile in modo rapido e facile? Preparando questi deliziosi biscotti morbidi, che sul libro da cui provengono vengono chiamati macaron

A quanto pare la versione americanizzata dei classici dolcetti francesi è proprio questa… mah… io non li riporto con questo nome perché, come vi sarete già accorti dalle foto, non hanno proprio niente in comune con gli originali. 

Ciò non toglie che siano davvero dei biscottini goduriosi e anche piuttosto leggeri (nel senso che non c’è burro né farina, ma attenzione, lo zucchero c’è e come!), dalla crosticina croccante e l’interno morbido morbido, perfetti per il tè o caffè del pomeriggio. 
So che non è una ricetta particolarmente originale o ricercata, ma è davvero un must per chi ama il cocco.

COME SI FANNO?

Accendete il forno a 180° e rivestite una teglia con carta forno. Mescolate in una ciotola 180 g di cocco rapé, 110 g di zucchero semolato (io ho usato quello alla vaniglia fatto in casa, che conferisce ai biscotti un aroma in più) e 2 albumi. Prelevate delle piccole porzioni di impasto con le mani e formate delle palline, disponetele sulla teglia ed infornate per 12 minuti (finché non vedrete che la superficie sarà leggermente dorata); lasciate freddare su una griglia. 

Se volete potete ricoprirli di cioccolata fusa, al latte o fondente per ricreare una sorta di “bounty” casalingo.

34 commenti:

  1. complimenti questi biscotti sono una vera meraviglia ...alla prossima !!!!

    RispondiElimina
  2. non ho mai amato il cocco ma i gusti cambiano e ultimamente lo apprezzo soprattutto abbinato al cioccolato. questi biscotti sembrano morbidissimi! ciao :-)

    RispondiElimina
  3. sai che ti dico? questi biscottini sono proprio golosi!! Anch'io non sono una grande fan del cocco ma nei biscotti mi piace un sacco! uno tira l'altro, no? un bacio marina

    RispondiElimina
  4. Adoro i biscotti al cocco, mentre fico non li può vedere... me li mangerò tutti io allora!
    baci e buon pomeriggio
    uva

    RispondiElimina
  5. Grazie di essere passata da me mi hai dato l'opportunità di conoscere il tuo blog... ho gironzolato un pò tra le tue ricette e ne ho trovate di molto golose! Da oggi ti seguo anche io!
    buona giornata!
    Alice

    RispondiElimina
  6. Che bontà! Ho l'acquolina in bocca!
    Ho appena scoperto il tuo blog, ora vado a curiosare tra le ricette che ho intravisto qui sotto, molto appetitose ;)

    Nel frattempo mi aggiungo anche ai followers :)
    Passa anche da me se ti va!
    A presto,
    Michela www.cook-alaska.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. ma sai che il cocco è un ingrediente che considero poco ... eppure guarda qui che bei dolcini che si possono fare, estremamente semplici e raffinati!

    RispondiElimina
  8. ciao che belli questi dolcetti... che bel blog anche, mi sono unita ai tuoi lettori, se ti va passa a trovarmi:
    www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina
  9. Io il cocco invece lo adoro ed è tanto che non preparo dei biscotti al cocco! devono essere buonissimi i tuoi morbidi al profumo di vaniglia! complimenti:)

    RispondiElimina
  10. adoro il cocco sia utilizzato per dolci che nelle ricette meno convenzionali . I tuoi biscottini sembrano invitare all' assaggio

    RispondiElimina
  11. Ecco, uno di questi dolcetti ora sarebbe perfetto insieme alla tazza di tea che stringo fra le mani. Ne è rimasto almeno uno?

    RispondiElimina
  12. Anche a casa mia,il cocco non è molto amato,soprattutto nei dolci,ma questi tuoi dolcini son da rifare assolutamente!Un bacio cara!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che delizia, devono essere goduriosi, davvero buonissimi!
    Tanti complimenti, brava, brava...e quanto son belli e raffinati poi!!

    RispondiElimina
  14. Ciao è un piacere conoscerti! Questi pasticcini devono essere deliziosi. Ho fatto un salto anche sulla tua libreria Anobii e ti ho aggiunta come vicina (io sono Daniela Vietri).
    Un abbraccio ed a prestissimo (ovviamente oltre che su Anobii mi sono unita ai lettori fissi del blog!!!).

    RispondiElimina
  15. ciaoooo!!! ho fatto un giretto nel tuo bellissimo blog!!! ottime ricette, ben presentate e puntuali nella descrizione!!! vi seguo da tempo e ho anche partecipato ad un vostro contest.
    vi va di partecipare a mio primo contest??? ci sono magnifici premi dell'ECCELLENZA SICILIANA!!!! non mancate!!!! prendete tutte le ricette che voletei dal vostro magnifico archivio , consone al tema del contest e non c'è bisogno di ripubblicarle!!!! vi aspetto con le tue preparazioni. Aiutatemi a diffondere questo contest , condividilo per poter fare , alla fine, un PDF con tanti suggerimenti buoni e salutari per chi lavora tutto il giorno e deve consumare almeno un pasto fuori casa.
    http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2013/01/me-lo-porto-in-ufficio-il-mio-primo.html
    vi aspetto con vero piacere
    mimma morana

    RispondiElimina
  16. Splendido modo per "smaltire" le chiare. Mi segno la ricetta immediatamente :-)

    RispondiElimina
  17. Ho sempre amato il cocco ma anche da a casa mia fino a poco tempo fa era assai bistrattato. Poi, inaspettatamente, la cavia si è convertita e adesso richiede espressamente dolci al cocco. Valli a capire gli uomini!
    Che gola fanno i tuoi biscottini morbidi e profumati. E non si quanto mi tira l’idea di tuffarli nella cioccolata…Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  18. Ah che buoni!
    I dolcetti al cocco sono un classico che non passa mai di moda e le ricette non sono mai abbastanza! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  19. sono particolari questi dolcetti al cocco che hai fatto! come ti capisco..il cocco è proprio buono! brava!!! a presto

    RispondiElimina
  20. Adoro il cocco e la semplicità con cui si possono realizzare dolcetti con poche mosse con questo versatile ingrediente!
    Buon we
    Sonia ;)

    RispondiElimina
  21. Ciao! Piacere di conoscerti sono paola del blog cookingedintorni.blogspot.it, sono passata qui per caso e ho deciso di diventare una tua lettrice perchè sono rimasta positivamente colpita da questo tuo spazio. Belli i biscottini, complimenti e a presto paola

    RispondiElimina
  22. Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, e come non farlo???? Io sono golosissima e già il nome del tuo blog la dice lunga.... Piacere di conoscerti!!!!! Ti aspetto da me, se ti va, un abbraccio....

    RispondiElimina
  23. Ciao...solo per informati che oggi è partito il mio nuovo contest...ricco premio in palio, un viaggio!
    Ti aspetto, se ti va!
    http://squisitocooking.blogspot.it/

    RispondiElimina
  24. Li adoro e mi hai fatto ricordare che non li preparo da molto tempo ....
    Sono deliziosi ricoperti di cioccolato bianco :D

    RispondiElimina
  25. questi biscotti sembrano nuvole! non li ho mai fatti veramente ma terrò la tua ricetta da parte così alla prima occasione li proverò anch'io!
    intanto c'è un premio per te.. lo trovi qui http://blueberrymuffinbakery.blogspot.it/2013/02/mollys-cake-con-ganache-al-cioccolato_26.html
    buona giornata!!!

    RispondiElimina
  26. Sono una meraviglia questi biscottini!!!

    RispondiElimina
  27. Ti svelo l'arcano: questi sono i macaroon anglosassoni (pronunciato macaruun) che qualche libro riporta impropriamente come macaron.
    A me non piacciono tanto ma li faccio sempre a Natale perché li vogliono tutti :) In Austria ho imparato che se ci metti una goccia di aceto restano bianchissimi, mentre a Londra li tuffano nel cioccolato...
    Buona serata!

    RispondiElimina
  28. Ma il bianco dell'uovo va montato?
    Ho dimezzato le dosi, e praticamente mi rimane la farina di cocco....non diventa un impasto lavorabile!!!

    RispondiElimina
  29. @ Anonimo: no, l'albume non va montato! in che senso ti rimane la farina di cocco?

    RispondiElimina
  30. Condivido la passione sfrenata per il cocco... l'ho sempre avuta, da quando assaggiai il primo Bounty della mia vita! :-)

    RispondiElimina
  31. Anche io adoro il cocco e questa ricetta la proverò presto. Da oggi hai una followers in più, mi sono aggiunta alle tue sostenitrici.
    Buona settimana
    Enrica di Chiarapassion

    RispondiElimina
  32. sono buonissimi!!!! e complimenti per il blog!

    RispondiElimina

Commenta: mi fa piacere sapere la tua opinione!

Creative Commons License
Dalla parte dei pasticcini by Carlotta Ercolini is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.
Based on a work at dallapartedeipasticcini.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://dallapartedeipasticcini.blogspot.com/.