menu

 photo home_dpdp_zps5d54fd4e.png  photo chi_sono_dpdp_zpsfb5fadb6.png  photo ricette_dpdp_zpsd793bcb7.png  photo link_dpdp_zpsc837a305.png

La granola di Jamie Oliver

granola

Proseguo con il filone “colazione”, mostrandovi un classico che sta diventando una piacevole consuetudine in casa mia: la granola.

Un mix personalizzabile di fiocchi d’avena, frutta secca e semi oleosi perfetto da mangiare con lo yogurt bianco o il latte, oppure da solo, da sgranocchiare per merenda, quando sentiamo il bisogno di metter sotto i denti qualcosa di sfizioso ma non troppo pesante.

Alternativa sana ma gustosa ai cereali industriali, che sono soltanto un agglomerato di calorie, zuccheri e conservanti. Molto meglio fare da soli!

(da La mia scuola di cucina, Jamie Oliver)

Ingredienti

200 g di fiocchi d’avena integrali
50 g di cocco rapé
50 g di semi oleosi a piacere (per me: girasole, zucca, papavero, lino; e ne ho messi un po’ di più)
150 g di frutta secca a piacere (per me: nocciole, noci, mandorle non pelate e pistacchi)
150 g di frutta disidratata a piacere (per me: cranberries e uvetta; ne ho messi una manciata scarsa per tipo)
5 cucchiai di olio di semi di girasole
6 cucchiai di sciroppo d’acero (o miele liquido)
spezie a piacere (per me: cannella e noce moscata)

I. Scaldate il forno a 180° e preparate una teglia rivestita con carta forno. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi eccetto la frutta disidratata, poi unite l’olio e lo sciroppo d’acero, mescolando bene.

II. Sistemate nella teglia in uno strato uniforme e ben livellato. Infornate per 30 minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Appena pronta (deve risultare ben dorata) tiratela fuori dal forno ed incorporateci la frutta disidratata (sminuzzatela leggermente, se preferite) e lasciate raffreddare.

granola2

Note. Una volta fredda trasferite la granola in un barattolo di vetro a chiusura ermetica; si conserva per una 15ina di giorni.

13 commenti:

  1. che bello che hai ricominciato ad aggiornare il blog.
    mi piace il filone colazione, francamente è la parte della giornata che preferisco...
    unabacione...

    RispondiElimina
  2. Il filone colazione è il mio preferito! Sarà che per me è il pasto iù importante della giornata! Ottimo questo mix!
    Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  3. Come mi piace la colazione, in queste vacanze appena finite mi sono viziata con super colazioni e adesso ne sento già la mancanza!! Mi piace questa ricetta!! Ho giusto dei semini e fruttino vari da utilizzare... Brava brava... Un bacione buona settimana

    RispondiElimina
  4. Questa granola la devo provare, da lunedì al venerdì faccio colazione con i cereali e questa mi sembra un'ottima alternativa ^_* brava!
    Buona giornata
    SOnia

    RispondiElimina
  5. La granola è davvero un ottimo modo per cominciare la giornata, irrinunciabile!

    RispondiElimina
  6. Scopro con grande gioia il tuo blog. E' davvero stupendo, mi piace molto. Ti linko subito nel mio. Ora me lo spulcio per bene pero' mi é già caduto l'occhio sul fatto che Martha Stewart é stata in prigione...davvero?
    Che dire della granola? Ottima e molto sana. Questa é tra le mie colazioni ideali. A presto! :)

    RispondiElimina
  7. Io amo la granola cup di pret a manger:

    miele poi sopra yogurt magro e sopra...granola!!!
    Trooooppo buono!!!!

    RispondiElimina
  8. La colazione è il mio pasto preferito, quindi questa ricetta casca proprio a pennello, grande idea...un bacio e buon week end :)

    RispondiElimina
  9. Une délicieuse de bien commencer la journée:) Bon week-end!!xxx

    RispondiElimina
  10. Ciao!! Bellissimo il tuo blog, l'ho appena scoperto e sono già una tua sostenitrice. E' ricco e pieno di spunti, mi sembra anche che amiamo gli stessi gusti un po' inusuali.
    Sono rimasta piacevolmente colpita dai biscotti al limone, dalla tapioca, dai vai muffins, ecc., ecc.!
    Credo che li proverò tutti ed in breve tempo diventerò una palla cicciona...
    Comunque grazie per condividere con noi tutte queste delizie!

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

    RispondiElimina
  12. ciao, scopro con piacere il tuo blog e tornerò presto. se vuoi fare un salto nel mio...

    RispondiElimina
  13. @ Veronica: pienamente d'accordo!bacio

    @ marifra79: vero vero, mai saltare la colazione! eheh!bacio

    @ Unacucinaapois: Allora questa ricetta arriva nel momento giusto, l'hai fatta? bacio

    @ Sunflowers8: Provala, Sonia! Vedrai che non rimpiangerai i cereali! bacio

    @ Reb: vero!

    @ Kristel: Ahahahah sìsì è stata in prigione eccome!! Comunque tiu ringrazio, sono davvero contenta che ti piaccia questo spazio e spero verrai a trovarmi spesso! un bacio

    @ Ellie: mmmmmmmm! io amo pret a manger!

    @ Luciana: concordo! provala! bacio

    @ Lexibule: merci!

    @ Gabriela: Ehi grazie 1000!! ahahahah mi faresti felicissima se tu li assaggiassi! grazie davvero! baci

    @ kemikonti: uffa arrivo sempre tardi per le vostre iniziative! quanto mi sarebbe piaciuto partecipare!!!! peccato davvero... spero ne facciate presto un altro, sono troppo belli!

    @ Aurore: arrivo! ...e grazie!

    RispondiElimina

Commenta: mi fa piacere sapere la tua opinione!

Creative Commons License
Dalla parte dei pasticcini by Carlotta Ercolini is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.
Based on a work at dallapartedeipasticcini.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://dallapartedeipasticcini.blogspot.com/.